avventura straordinaria2 avventura straordinaria2

Ad ogni età la sua PRIMIGI

Il design delle scarpine PRIMIGI si riconosce subito: gusto tutto italiano per i particolari, amore per i materiali più belli e geniale ricerca di nuove funzionalità. Ogni modello è il risultato del connubio fra una grande tradizione e le tendenze fashion internazionali.
E soprattutto nasce dalla capacità di rileggere stili, mode e colori con gli occhi, la spontaneità e l'immaginazione dei bambini contemporanei. Che misura ha?
Scoprilo con un clic!.
12-14 mesi: quasi quasi cammino

Una scelta delicata

Adesso più che mai le scarpine vanno scelte con attenzione, perché sono fondamentali per far acquisire al bambino sicurezza e disinvoltura nel muovere i suoi primi passi e per dargli l'impostazione corretta. Il piccolo comincia ad esplorare da solo il mondo che lo circonda ed un paio di scarpine adeguate lo possono aiutare e facilitare.

Requisiti fondamentali

Le scarpine ideali sono alte alla caviglia per dare il giusto sostegno senza costringere e per evitare che si sfilino facilmente, come potrebbe succedere con calzature basse, inadatte ai suoi piedini ancora paffutelli.
Altra caratteristica irrinunciabile: dovranno essere delicatissime a contatto con la sua pelle così sensibile, ma non cedevoli.
E le suole? Larghe e flessibili in punta e sostenute sul tallone, per assicurare una presa ottimale sul terreno.
Quanto ai materiali, sono preferibili quelli naturali e morbidi, come pelle, cuoio o tessuto. Via libera anche ai nuovi materiali, purché morbidi e traspiranti.

Chiusura a strappo, a fibbie o a lacci?

Le chiusure a strappo vanno benissimo e in più sono molto facili da togliere e mettere, ma attenzione. Proprio per questo il vostro bimbo imparerà molto presto ad aprirle da solo! Se è molto piccolo forse è consigliabile optare per lacci o fibbie: due sistemi che hanno anche il vantaggio di consentire una regolazione molto precisa della chiusura e sono quindi particolarmente adatti ad un piede rotondetto e ancora in formazione.

15 mesi - 5 anni: piedini scatenati

Requisiti fondamentali

L'esperienza PRIMIGI suggerisce tomaie morbide ma resistenti, suole flessibili ma che proteggano dalle asperità del terreno e chiusure pratiche e sicure.
Rispetto ai primi passi, il piede è più affusolato e la sagomatura della scarpina si adegua.

E la traspirazione?

Tanto movimento e il frequente passaggio da ambienti chiusi a spazi aperti hanno come conseguenza una maggiore sudorazione: la calzatura deve favorire la traspirazione. In particolare, il sottopiede va scelto in materiali naturali che lascino respirare la pelle.

6-10 anni: scelgo io, come i grandi

Requisiti fondamentali

A scuola, in palestra, in gita... Aumentano le occasioni d'uso e le scarpe devono garantire resistenza e flessibilità. Tomaie confortevoli, suole indistruttibili e anche l'estetica vuole la sua parte, soprattutto per le bambine. Ma i dettagli moda non devono mai essere esasperati a discapito del benessere del piede: lo sa bene PRIMIGI, che rinnova ad ogni stagione la sua vastissima gamma per tutte le età, coniugando le ultime tendenze con la scrupolosa attenzione all'alto livello qualitativo.

Scarpe da ginnastica sempre e comunque?

A quest'età soprattutto i maschietti porterebbero le scarpe da ginnastica 24 ore su 24. Invece è bene abituarli fin da piccoli ad utilizzare le scarpe giuste al momento giusto. Ogni modello, infatti, viene studiato in funzione del suo specifico utilizzo. E' bene quindi indossare le scarpe da ginnastica quando si fa sport e per il resto della giornata scarpe che piacciono ai bambini per il look sportivo, e piacciono anche alle mamme per i materiali adeguatamente leggeri e traspiranti.

Cambi di stagione
Inverno.

Occorrono almeno due tipi di scarpe: un paio per uscire, adatte a freddo e pioggia, impermeabili e traspiranti GORE-TEX®, ed un paio per gli ambienti chiusi, con suole flessibili e molto leggere.

Autunno e Primavera.

Nelle mezze stagioni mai passare direttamente dallo scarponcino pesante alla scarpa aperta o viceversa, preferire le scarpe PRIMIGI GORE-TEX® con tecnologia di prodotto SURROUND™. Indispensabili i modelli di media pesantezza, in pelle leggera con interni in cuoio o tela. Estate

Prima dei 2 anni, e soprattutto fino a quando il bambino gattona, meglio i sandali chiusi sia in punta che sul tallone, a protezione e a sostegno del piedino. Dai 2 anni in su, il bambino può indossare questi modelli più protettivi quando è impegnato in attività di grande movimento, alternandoli nelle altre occasioni con i sandali aperti sulle dita. Da evitare, invece, a tutte le età i modelli a zoccoletto, senza cinturino sul tallone, che affaticano il piede e ostacolano il movimento.