Venerdì, 10 Aprile 2020 12:30

Idee favolose per viaggiare da casa

Modi creativi per esplorare il mondo e soddisfare la voglia di partire senza mettere un piedino fuori di casa!

I viaggi aprono la mente e il cuore, sono appaganti e istruttivi. Ma nei momenti della vita in cui circostanze globali o familiari rendono difficile partire, si possono fare viaggi favolosi con i bambini anche tra le pareti di casa. Passaporto e antizanzare non servono!

Gli animali del mondo

Iniziamo nel modo migliore la nostra esperienza di viaggio indoor: non c'è nulla di più emozionante per un piccolo esploratore che osservare il comportamento degli animali selvaggi. Il luogo giusto per un avvincente safari può essere il salotto di casa, chi l’avrebbe mai detto? In alcuni dei parchi naturali più famosi sono state installate webcam che permettono di osservare la vita degli animali in tempo reale. Siamo in “diretta”, quindi per gli avvistamenti servono pazienza e concentrazione.

Nello Tsavo East National Park, in Kenya, una webcam è stata strategicamente posizionata vicino a una pozza d’acqua dove vanno ad abbeverarsi elefanti, giraffe, bufali, zebre, leopardi, leoni e altri animali, in diretta dalla Savana! La webcam è sul sito di Skylinewebcams.

Dalla calda savana alle nevi del Canada: gli orsi polari del Wapusk National Park di Cape Churchill trascorrono gran parte della loro giornata a giocare. Li troviamo su Explore, una delle piattaforme leader per questo genere di avvistamenti. Sempre con Explore, ci si può immergere nell’Oceano Atlantico in un fondale pieno di squali: un’esperienza da brivido!

E infine chi non vorrebbe partire per l’Australia? Il Lone Pine Koala Sanctuary di Brisbane è un centro che ha come missione il benessere dei piccoli koala. Il santuario è visitabile con un tour virtuale completo attraverso otto webcam. Tenete conto delle differenze di fuso orario, per la maggior parte del nostro giorno, lì è buio!

 

 Un giro - virtuale - al museo

Iniziamo la nostra esperienza di viaggio da casa con un giro virtuale nei musei: si parte da Google Arts and culture che, in collaborazione con oltre 2.000 musei e gallerie d’arte, rende fruibili online le loro collezioni.

Passeggiamo tra i dipinti di Monet, Cézanne e Gauguin al Musée d’Orsay di Parigi, per poi avventurarci nel British Museum di Londra alla ricerca della stele di Rosetta. Voliamo fino al Guggenheim di New York, che mette a disposizione audioguide per ammirare le collezioni da casa, interviste ad artisti livestream e meravigliose fotografie.

Gli Iris di Van Gogh e La Promenade di Renoir sono due dei capolavori da ammirare nel virtual tour del Paul Getty Museum di Los Angeles. Da non perdere un giro all'esterno del museo, per ammirare il complesso progettato dall'architetto Richard Meier, le piazze alberate, le sculture e i giardini. Tutto questo è possibile grazie alla piattaforma Xplorit.

Torniamo in Italia per uno dei tour virtuali più belli, quello dei musei Vaticani. Le meraviglie della Cappella Sistina sono a portata di clic, e non si deve neanche fare la coda!

 

 Viaggiare attraverso parole, mappe e racconti

Il modo più classico, ma intramontabile, per viaggiare seduti in poltrona è aprire libri che narrano di viaggi in mondi lontani. Oggi per farlo ci sono anche gli audiolibri: possiamo iniziare seguendo le orme di Phileas Fogg e partire per il Giro del Mondo in 80 giorni di Jules Verne, grazie alla versione integrale proposta da Il Narratore.

Ci sono libri che non devono mancare nella libreria di casa: uno di questi è “Mappe" di Aleksandra Mizielinska e Daniel Mizielinski. 67 grandi mappe, arricchite da illustrazioni curatissime e meravigliose, ci portano in un viaggio attraverso i continenti e paesi del mondo: dai geyser in Islanda alle carovane del deserto, dalla notte artica in Finlandia ai baobab del Madagascar.

Ma viaggiare significa anche familiarizzare con altre lingue e nuove parole. È il momento giusto per provare a imparare una lingua straniera e sul web ci sono corsi online per ogni esigenza e livello. Tra questi, la piattaforma Duolingo è molto apprezzata dai giovanissimi perché propone sessioni brevi e accattivanti, sfide e giochi. In più, è gratuita.

 

Il carnet di viaggio

Il Carnet de Voyage è un diario di viaggio che racconta i luoghi visitati attraverso disegni e parole, piccoli oggetti e ricordi. Si parte da un semplice quaderno ad anelli o taccuino da arricchire con appunti, storie e racconti, disegni, schizzi e collage, fotografie e ricordi.

In questo periodo a casa possiamo creare insieme ai bambini un Carnet de Voyage dedicato al nostro ultimo viaggio o a quello più bello fatto insieme.

Se vogliamo creare un quaderno davvero artistico, possiamo prendere spunto dagli urban sketcher sui social, come il bravissimo illustratore Pietro Cautadella, che combina in modo insolito i disegni con il digitale.

Oppure facciamoci ispirare da artisti come Stefano Faravelli, che ha realizzato poetici taccuini di viaggio, illustrati meravigliosamente.

Sapori esotici

Concludiamo la nostra giornata di viaggi ed esplorazioni from home con una cena all’altezza, aromatica e speziata, che sappia di luoghi lontani. Sul sito del Cucchiaio d’argento c'è una sezione dedicata alla cucina etnica: chili con carne, tonno tataki, tortilla spagnola e tantissime altre proposte, tutte appetitose.

Chi ha familiarità con l’inglese può seguire le ricette della sezione Cooking del Ny Times, che ogni settimana propone piatti provenienti da tutti gli angoli del mondo. Oppure cimentarsi con una delle favolose ricette dello chef-filosofo israeliano superstar Yotam Ottolenghi: menu aromatici e delicati di ispirazione mediorientale, ma non solo. Da provare! 

 

In marcia!

Le scarpe giuste ci porteranno lontano: soddisfiamo la voglia di tornare a fare lunghe camminate urbane ed esplorazioni nella natura sfogliando il catalogo con la nuova e freschissima collezione Primigi. Prendiamoci il tempo di scegliere insieme le scarpine per la bella stagione. Il mondo tornerà sotto i nostri piedi!

SCOPRI ORA

 




GUIDA PASSO DOPO PASSO
GUIDA AL CORREDINO
CONSIGLI PER LA CURA DELLE CALZATURE
CONSIGLI PER LA CURA DELL' ABBIGLIAMENTO
TROVA LA TAGLIA GIUSTA
SEGUICI

Assistenza Clienti

Per comunicare con la nostra azienda
è a vostra disposizione il numero

075 50 28 466

attivo dal lunedi al venerdì dalle 8.30 alle 14.30

Contatti

IMAC S.p.A. - Divisione IGI

Via Sandro Pertini, 6

06073 Ellera di Corciano (PG)

P. IVA 00985500446

Email

Puoi anche contattarci a:

vendite.it@primigi.com

per richiedere informazioni,
per ricercare i nostri punti vendita,
per segnalarci un problema

IMAC tratta le informazioni relative al tuo accesso attraverso l’utilizzo di cookies che aumentano la funzionalità del sito, facilitano la condivisione tramite i social media e sono in grado di offrire annunci pubblicitari focalizzati sui tuoi interessi. Proseguendo la navigazione acconsenti pertanto all’utilizzo di tali cookies. Per ulteriori informazioni a riguardo, puoi consultare la nostra Politica sulla privacy e sui cookie. Inoltre, puoi modificare le tue preferenze attraverso l’apposita sezione Impostazioni cookie